29 novembre - 3 gennaio - Paolo Gioli: “immagine travolge immagine„

IN UNA FOTOCAMERA ABBANDONATA, UN NIDO PER L’IMMAGINE, ALLOGGIATA NELLA
FINESTRELLA D’ENTRATA.
LA PELLICOLA COME IN UN PROTOFILM, FLUTTUANTE IN UN LUNGO, UNICO FOTOGRAMMA TRASCINATO DALLA MIA MANO.
LÀ DENTRO SI SCONTRA, SI AGITA UN VOLTO CONTRO VOLTO, A TRASFORMARE SE MEDESIMO.
P.G.

home-img

home-img